parto pretermine: come mai?

Quella della nascita pretermine è un'esperienza che segna molto durante il ricovero che può essere più o meno lungo dopo il parto. Qui potremo parlare di post dimissioni, gli appuntamenti di follow-up che scandiscono la crescita dei nostri cuccioli e ovviamente anche noi mamme.
Avatar utente
tenace
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5483
Iscritto il: 16 dicembre 2008, 21:34
Località: ho trovato un senso alla mia vita!!!

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da tenace »

personalmente man mano che crescevano sopportavo sempre meno i commenti del tipo "e sono nati prematuri, guarda adesso come crescono".. era l'etichettarli in se che mi feriva... e posso dire che i paragoni sono sempre stati sciocchi e inutili: non puoi paragonare nessuna madre, ognuna ha il suo antefatto, ognuna ha il suo bagaglio di vita, ognuna ha la sua storia di sofferenza e di gioia... perciò le uniche parole VERE che ascolto sempre con attenzione sono le vostre, parole di donne che sanno davvero cosa si prova. Tutte le altre per quanto mi riguarda sono parole semplicemente inutili.
Vi abbraccio tutte.

TANIT appena ho una mezz'ora di quiete mi voglio concentrare sull'altro tuo post, ho visto che hai scritto un diario che deve sicuramente essere molto toccante, quindi lo voglio leggere con la massima attenzione. Baci!

Tanit
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 141
Iscritto il: 25 novembre 2010, 11:23
Località: Bolzano

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da Tanit »

aleda ha scritto:Mammamia ragazze!
I vostri racconti sono coinvolgentissimi nel bene e nel male...
A leggervi capisco ancora di più perchè mi arrabbiavo quando mi dicevano con legerezza: "stai tranquilla! tanto poi crescono come glia altri..." oppure "ma sai che anche Tizio, Caio, Sempronio sono nati prematuri, hai visto come sono diventati?!"

Lo sò che erano parole a fin di bene per rassicurarmi, invece io mi dicevo che nessuno poteva capire se non altre persone che vivevano la stessa esperienza, perchè è vero che i bimbi prematuri possono essere dei guerrieri e molti ce la fanno... ma molti altri invece no... perchè un bimbo prematuro è uno che ha meno possibilità di un altro... e io continuo a sentirmi fragilissima per loro e per noi
E' vero Aleda, loro partono senza dubbio svantaggiati rispetto agli altri bimbi, ma vuoi mettere la forza con cui si attaccano alla vita e combattono? Purtroppo alcuni perdono la loro battaglia, ma i più sono bimbi forti perché temprati dalla sorte. Siamo più fragili noi di loro, noi mamme e papà che giorno dopo giorno li seguiamo in TIN con il cuore pesante. Ricordo ancora Federico che dormiva tranquillo e ogni tanto sorrideva nel sonno con tutti quei tubi che gli uscivano dal corpo. Ed ora è un bimbo sereno che ride di continuo e dorme sonni beati...

Dobbiamo essere forti e fiduciose per loro.
Immagine

Tanit
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 141
Iscritto il: 25 novembre 2010, 11:23
Località: Bolzano

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da Tanit »

tenace ha scritto: TANIT appena ho una mezz'ora di quiete mi voglio concentrare sull'altro tuo post, ho visto che hai scritto un diario che deve sicuramente essere molto toccante, quindi lo voglio leggere con la massima attenzione. Baci!
Il diario è molto lungo, lo sto postando un po' alla volta. Poi lo sistemerò per stamparlo e metterlo da parte per lui che un giorno saprà... :-)
Immagine

Avatar utente
Laule
Esperta fotografia
Esperta fotografia
Messaggi: 278
Iscritto il: 17 agosto 2004, 12:17
Località: In mezzo ai monti

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da Laule »

sheila ha scritto:Laule a tua mamma avevano diagnosticato l'epatosi? perche' alla mia non ne avevano la minima idea..solo quando l'ho avuta io ho ricostruito dai suoi racconti che era esattamente quello che aveva avuto lei.
Mi pare di si, che le avessero accennato che poteva essere qualcosa legato al fegato e alla gravidanza.
Mi ricordo che quando poi è successo a me mi raccontavo proprio dei miei stessi sintomi: prurito alle mani e dietro le ginocchia.
Infatti è stata poi lei quando abbiamo visto le analisi insieme a insistere per parlare immediatamente con il ginecologo, io avrei aspettato l'orario di visita, invece neanche tre ore dopo mi avevano già ricoverata...

Laule
L'occhio del fotografo... una finestra sul cuore!!!

Avatar utente
TheMerlin
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 11990
Iscritto il: 28 maggio 2002, 14:05
Località: Morgana di Avalon, Club della Fenice

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da TheMerlin »

non so se posso stare qui anche io...Chris è stato fatto nascere in teoria alla 36a settimana, poi il gine ha detto di essersi sbagliato e che in realtà era la 35a piÙ qualcosa. il motivo è stato di comodo...Alex è nato oltre il termine di 4,2kg per 54cm di lunghetta e 37 di testa rischiando la pelle sua e mia perché si era incastrato ed era troppo tardi per il cesareo, quindi forcipe e via.
viste le misure di Chris il gine ha proposto l'induzione. e io ho detto di si.
comunque il ragazzino è nato di 3kg esatti, 50cm di lunghezza e 35 di testa (ahhhh...che sollievo!!!), siamo stati in ospedale esattamente 8 ore e poi siamo tornati a casa. per due giorni ha solo dormito, praticamente non si è mai attaccato se non un paio di secondi qua e lá, io avevo il seno che scoppiava, ma lui niente...l'ostetrica che veniva a casa tutti i giorni diceva che era normale, che quelli che nascono prima dormono di più...mah.
comunque con Chris abbiamo fatto 2 convulsioni febbrili, 1 polmonite, innumerevoli broncospasmi, ormai avevo casa che sembrava una farmacia!
adesso ha 8 anni e mezzo, è altissimo e magrissimo (140cm per 28kg), iperintelligente, ma dislessico e disgrafico con problemi di motricità fine. mi dicono che l'essere nato prima "forse" non c'entra niente, ma insomma...
May you live as long as you want and never want as long as you live

Never make someone your priority when they only make you an option.

renate
Moderatrice Giramondo
Moderatrice Giramondo
Messaggi: 4875
Iscritto il: 27 settembre 2002, 9:57
Località: mamma di una principessa dark,di Enrico ed Andrea su una stella lontana e di un pirata coraggioso

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da renate »

forse the merlin, però i problemi "Dys" sono molto più frequenti nei nati pretermine.....

alina78
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1728
Iscritto il: 7 novembre 2003, 22:37
Località: Avatar cicognoso donato da Ninja2. Grazie!

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da alina78 »

Pure questo no Renate, ne teniamo già abbastanza :lol:

Avatar utente
Mita
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 7650
Iscritto il: 27 maggio 2002, 21:30
Località: Insieme ai miei figli!

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da Mita »

Salve a tutti! mi inserisco anch'io...la mia primogenita Linda è nata alla 34+4 con cesareo a causa di una mia improvvisa gestosi.
improvvisa perchè fino a 2 giorni prima del ricovero (a 33 settimane) stavo benone, pressione bassa ed esami ok....invece 2 giorni dopo vado al PS per delle contrazioni ravvicinate, e mi trovano la pressione altissima.
Mi tirano avanti 1 settimana fra flebo e medicinali vari, poi la decisione: TC. Linda nasce di 2,560kg per 45cm, una torella vista l'epoca gestazionale. Sta 3 giorni in culla termica, solo il primo con l'ossigento e il sondino, e altri 10gg in Tin. Poi torna a casa e ora è una novenne alta e forte.
Le sensazioni, sono state molteplici....l'incredulità, lo shock di trovarmi all'improvviso senza pancia, le preoccupazioni e soprattutto il senso d'estraneità quando l'ho vista, la prima volta, dopo 2gg dalla nascita (prima non riuscivo ad alzarmi dal letto).
C'è voluto un bel pò per sentirla mia....e tuttora i sensi di colpa ogni tanto si riaffacciano.
Questa è la mia, anzi la nostra, storia!
Non puoi pretendere che gli altri ti amino come vuoi tu.
Puoi solo amarli per come ti amano. (mikycap)

Avatar utente
nika
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 8036
Iscritto il: 8 ottobre 2002, 13:35
Località: sempre qua.

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da nika »

i miei sono nati tutt'e 3 a 36+ (+1 i gemelli, +2 anna) settimane perché... non c'è un perché in effetti. forse avevano semplicemente paura che più andassimo avanti e più ci fossero complicazioni.

al primo giro ho mandato a quel paese la gine che voleva programmarmi il cesareo a 35+2 (ripeto, senza alcuna indicazione!!!) e quando mi son svegliata con la pressione altissima... al ps ovviamente non mi hanno mandata via.
diabetica id, gravidanza gemellare indotta, ipertensione... alla fine hanno tagliato e stop.
adele era 2,9kg, diego poco meno di 2,7. sono rimasti in tin rispettivamente 4 e 5gg ma da subito hanno respirato da soli e si son ripresi rapidamente.

anna invece è nata perché la settimana dopo la mia gine era fuori catania per un convegno e aveva paura che partisse un travaglio giusto in quel momento :murt:
lei pesava 3,640kg 8O certo in tin faceva "impressione" :oops:
ha avuto problemi di ipoglicemia e di ipocalciemia, tremava tutta.
aveva avuto 10 di apgar al primo minuto alla nascita ma cmq in terapia intensiva è rimasta 7gg precisi.

gli unici controllo li abbiamo avuti entro il II mese dalla nascita (visita cardiologica, eco transfontanellare). poi ci hanno sospeso tutto. non so quanto sia corretto, cmq è andata così. per i gemelli, manco questi.
mamma di un atleta, di un'artista, di una randagia e di un cuoricino.

sonicamk
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 settembre 2003, 14:55
Località: Milano, mamma di una bimba grande e di due gemelle piccole

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da sonicamk »

Non so se è il 3d giusto, io non ho avuto un parto pretermine per ora.
Oggi sono alla 32 settimana, ma da più di un mese ho una cervicometria di 10mm.
Sono stata ricoverata due settimane in patologia della gravidanza, mi prospettavano un parto imminente e ho fatto il Bentelan per la maturazione polmonare delle gemelle, ma sono ancora qui, per ora, a riposo assoluto, collo dell'utero immodificato a 10 mm, consapevole che la situazione potrebbe cambiare da un momento all'altro. Spero tanto di arrivare alla 34, vedremo!
Claudia

Avatar utente
mildred
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8488
Iscritto il: 27 febbraio 2004, 13:36
Località: Babyboom!

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da mildred »

Speriamo Sonicamk XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
"Be yourself; everyone else is already taken"

renate
Moderatrice Giramondo
Moderatrice Giramondo
Messaggi: 4875
Iscritto il: 27 settembre 2002, 9:57
Località: mamma di una principessa dark,di Enrico ed Andrea su una stella lontana e di un pirata coraggioso

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da renate »

In molti casi,col riposo assoluto, la situazione rimane immutata fino al termine naturale della gravidanza.Ogni giorno in più è prezioso, ma,se posso permettermi un consiglio, non fossilizzarti su un termine da raggiungere, ma vivi il più serenamente possibile.32 sono già un termine accettabile, le gemelle hanno avuto i corticosteroidi e quindi anche nascessero nel corso delle prossime due settimane (l'effetto dei corticosteroidi non è che duri a tempo indefinito) difficilmente avrebbero grossi problemi respiratori.A 34 settimane poi il processo di maturazione polmonare è terminato e la strada è tutta in discesa.Mantenere serenità e ottimismo aiuta quanto il riposo!

Avatar utente
tenace
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5483
Iscritto il: 16 dicembre 2008, 21:34
Località: ho trovato un senso alla mia vita!!!

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da tenace »

sonica tantissimi :xxx :xxx :xxx stai a riposo e vedrai che andrai avanti ancora un po'. Io avevo collo uterino accorciato a 9 mm. a 30 settimane, sono stata a riposissimo e sono nati alla 33+1 quindi come vedi il riposo aiuta indubbiamente ad andare avanti.
Nika ma perchè tu avresti voluto i follow up? A me hanno sempre detto che li fanno a bimbi nati entor la 35° settimana, e che dalla 36 in poi non sono definibili come "prematuri".. forse è per quello che non ve li hanno fatti..

renate
Moderatrice Giramondo
Moderatrice Giramondo
Messaggi: 4875
Iscritto il: 27 settembre 2002, 9:57
Località: mamma di una principessa dark,di Enrico ed Andrea su una stella lontana e di un pirata coraggioso

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da renate »

tenace, in realtà si è a termine dalla 38 finita alla 40 finita.a 36 si è pretermine e anche se sono sottigliezze,è sempre meglio tenere sotto controllo (senza angosciarsi ovviamente, sono praticamente a termine) lo sviluppo.Perchè se le problematiche maggiori si vedono immediatamente, le piccole cose ci possono anche mettere anni a saltare fuori.E per le Dys in genere la scoperta avviene al momento dell'inserimento a scuola.Non sono problematiche maggiori ovviamente perchè si tratta di disfunzioni cerebrali minime, altrimenti dette dcm, però un conto è rendersene conto quando il bambino ha 3 anni, un conto è scoprirle alle elementari e tocca cominciare a correre per recuperare il passo coi compagni.E purtroppo,per quella che è la mia esperienza,si tende a imputare alla prematurità senza fare nulla,cose che con un intervento precoce e mirato si potrebbero risolvere

Avatar utente
tenace
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5483
Iscritto il: 16 dicembre 2008, 21:34
Località: ho trovato un senso alla mia vita!!!

Re: parto pretermine: come mai?

Messaggio da tenace »

io di queste disfunzioni non so un granchè quindi non posso esprimere un mio parere espressamente per questo, ma ti posso dire che spessissimo ci sono casi in cui è palese che il bimbo abbia qualche piccolo problema specialmente motorio, ma anche se in tenera età dove si può intervenire subito come dici tu non lo fanno perchè "tanto è nato a termine". Mi spiego: vedo che per i nati a termine spesso vige la regola che ognuno ha i suoi tempi, mentre per i pretermine vige la regola che se non rispetta la tabella di marcia c'è qualche problema. Ripeto NON parlo delle dys che dici tu perchè non ne ho la conoscenza specifica, parlo in generale (tipo bimbi che parlano o camminano tardivamente ecc...)
I miei a 33+1 li stanno martellando di controlli inutili, si aggrappano a qualsiasi virgola per tenerci agganciati ai follow up di routine, ed è per questo che penso che follow up fatti troppo morbosamente non siano costruttivi.. tutto qui ;)

Rispondi

Torna a “Mamme di bimbi nati pretermine”