fare in casa il formaggio

Moderatore: Madamadorè

Adelaide
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1468
Iscritto il: 8 luglio 2002, 17:13
Località: Rebecca 17.02.2006, Federico 03.01.2008, Sofia 21.08.2009

Messaggio da Adelaide »

grazie moorea!
Mi sa che comincerò ad attrezzarmi!
Una cosa: ma le fuscelle le vendono da qualche parte? Forse mi conviene andare in cascina e comprare qualche volta la loro ricotta (che tanto è buona), così mi ritrovo le fuscelle a disposizione!

moorea
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4438
Iscritto il: 14 luglio 2002, 16:21
Località: prov MI - mamma

Messaggio da moorea »

le fuscelle le hanno tutti i salumieri perchè la ricotta fresca arriva nelle fuscelle. quando la compri chiedi al salumiere di lasciarti le fuscelle perchè ti servono per fare un lavoretto on i bambini, anzi, chiedigli se ne ha altre da darti
la paura ci difende dall'incoscienza, il coraggio ci difende dalla paura..

Avatar utente
skiver
Moderatrice smanettona
Moderatrice smanettona
Messaggi: 7970
Iscritto il: 13 gennaio 2004, 2:34
Località: Cà mia - Vittoria 11/07/11 - zia di Daniele 29/7/05 Simone 15/3/08 Alessandro 12/9/10 Marco 7/10/10
Contatta:

formaggio: mozzarelle, ricotta e cacioricotta

Messaggio da skiver »

intendi quello delle caciottine? Scrivi qui il link del 3d che vuoi unire a questo che provvedo
Mamma di Vittoria - 11/7/11
Un uomo che, quando ha tempo, non lava/stira/cucina ecc ecc non me lo sarei sposato.
Quindi, non è mio marito che è bravo, sono gli altri che non lo sono!
Bella Patatona in bikini!

moorea
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4438
Iscritto il: 14 luglio 2002, 16:21
Località: prov MI - mamma

formaggio: mozzarelle, ricotta e cacioricotta

Messaggio da moorea »

si quello delle caciottine
http://www.mammeonline.net/index.php?na ... c&t=336105
comunque tempo fa avevo copiato in prima pagina di questo post anche le ricette delle caciottine quindi puoi "disinportantizzarlo", mettiamo il link così chi vuole approfondire l'argomento trova tutta la discussione che ne è scaturita .. anche se tanto so bene che chi vuole fare il formaggio non sta a leggersi di nuovo tutte l epagine ma mi chiede direttamente ( giustamente, è comprensibile) a meno che non decida di fare le "FAQ" hehe
la paura ci difende dall'incoscienza, il coraggio ci difende dalla paura..

Avatar utente
prumiao
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 13538
Iscritto il: 27 maggio 2002, 22:04

Messaggio da prumiao »

Ditemi come fare a trovare una fattoria biologica che tenga le mucche a terra e venda latte ai privati! Voglio farmi il formaggio, con caglio vegetale! Quello con il limone l' ho fatto diverse volte per consumo immediato, però vorrei fare qualcosa tipo stracchino o duro da grattugiare sulla pasta. Ho letto del cardo, verrà uguale?!?
Siamo gatti,siamo noi!Siamo gatti, beati noi!

Avatar utente
agila27
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5411
Iscritto il: 8 gennaio 2003, 21:33

Messaggio da agila27 »

prumiao ha scritto: una fattoria biologica che tenga le mucche a terra ,
:haha
Le mucche lo ho viste solo a terra nella mia vita..

Prumiao dipende da dove stai, ce ne sono tante oppure puoi farti arrivare il latte a casa se conosci un " giro " di vendita di prodotti bio.
prumiao ha scritto:con caglio vegetale!
di cosa è fatto? dove lo compri? mi interessa la cosa.

Ciao

moorea
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4438
Iscritto il: 14 luglio 2002, 16:21
Località: prov MI - mamma

Messaggio da moorea »

si il cardo cagli bene
ma ora puoi benissimo usare il lattice di fico, come caglio.. sei ancora in tempo
il limone lascia secondo me troppo retrogusto

fattorie bio ... ho l'elenco a casa,dammi il tempo
la paura ci difende dall'incoscienza, il coraggio ci difende dalla paura..

Avatar utente
nika
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 8036
Iscritto il: 8 ottobre 2002, 13:35
Località: sempre qua.

Messaggio da nika »

Questo fine settimana ho pensato a te moorea, non ti fischiavano le orecchie? :lol:

Siamo stati ad una fiera agroalimentare e ho visto tutto quello che ogni volta dici tu: il latte crudo che a Catania non arriva (e che io per ora non posso manco bere... vabbè :rrofl:), il caglio per il formaggio (ma era in barattolo... non ho capito bene perché era un pochino nascosto da altri arnesi per il formaggio), il termometro :***:
In tasca non avevo un euro e mi sarei comprata tutto :lol:

Vabbè, così... tanto per dire.

Avatar utente
prumiao
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 13538
Iscritto il: 27 maggio 2002, 22:04

Messaggio da prumiao »

Agila, qui le tengono sui piedistalli :uaz: No dai, hai capito a che mi riferisco :lol:

Il caglio vegetale può essere chimico (ottenuto da muffe) oppure fatto con le piante (cardo, latticello di fico, limone).

Io ci ho fatto quella specie di ricottine col limone, però agli altri familiari non è che sia piaciuto molto.

Moorea, grazie!!! Ma questo latticello come lo recupero? A casa nuova di mia mamma c' è una bella pianta giovane di fico: posso prenderlo da lì?Si può conservare? E il cardo dove lo recupero? In erboristeria 8O ? Si conserva?

Domattina passo dal mio amico macellaio (eh beh, capita) e mi faccio metter da parte le fustelle per produrre :D Quello che mi preme più di tutti è quello duro da grattugiare!

Grazie per l' elenco fattorie, non vorrei fare il giro di tutte le aziende a chiedere :lol: Per ora ne ho contattata una qui vicina, vediamo.
Siamo gatti,siamo noi!Siamo gatti, beati noi!

moorea
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4438
Iscritto il: 14 luglio 2002, 16:21
Località: prov MI - mamma

Messaggio da moorea »

CARDO: SI LASCIANO MACERARE IN ACQUA CALDA GLI STAMI DEL CARDO E POI SI FILTRA. scusa il maiuscolo m'è scappato non riscrivo
allora vado avanti
si aggiunge questa robina al latte e si ha la cagliata (non ho mai provato ma conosco tante persone che l'hanno fatto, va bene per formaggi morbidi)

FICO: prendere i rametti di fico, tagliarli a pezzi piccoli e fare delle incisioni sulla corteccia. metti a macerare in acqua tiepida per 1ora
filtra con il colino
fatto

il formaggio tipico è il famoso caciofiore che tradizionalmente viene cagliato così

per la conservazione, è una di quelle cose che sono tanto, tanto pentita di non avere chiesto alla mia nonnina. i fiori di cardo li conservava secchi ma il lattice di fico non so. forse non lo conservava e tagliava i rametti quando le servivano.. non so
lei parlava e parlava e mi spiegava e sicuramente me l'avrà anche spiegato come cavolo conservava ma io non ricordo esattamente tutte le sue preziosissime ricette e quando mi sono decisa ascriverle lei ormai stava già male
nel libro del formaggio di cui dispongo non c'è scritto cme conservarlo
ora è tardi...la mia nonnina dalle lunghe treccie da bambina è insieme a tutte le altre nonne e fa torte e biscotti per gli angeli, e si fa un sacco di risate a vedere i pasticci che combino ....mentre provo a tramandare i suoi preziosi insegnamenti e le sue ricette
la paura ci difende dall'incoscienza, il coraggio ci difende dalla paura..

moorea
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4438
Iscritto il: 14 luglio 2002, 16:21
Località: prov MI - mamma

Messaggio da moorea »

la paura ci difende dall'incoscienza, il coraggio ci difende dalla paura..

Avatar utente
prumiao
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 13538
Iscritto il: 27 maggio 2002, 22:04

Messaggio da prumiao »

Che tenerezza le nonne :bacbac: Il link di Coquinaria l' avevo letto già e pure la cosa dei rametti: proverò!

Intanto stasera ho fatto un paneer (quello indiano con limone come caglio) che risulta abbastanza duretto e quindi mangiabile con la pasta sbriciolatino e poi la ricotta per domani che ho mia sorella a pranzo (e un po' per l' òmo che impazzisce epr i formaggie stavolta quella puntina di assaggio ha già detto che è buona :D ). Il latte che ho usato è biologico preso al negozio tipo NaturaSì, però adesso voglio trovare il latte dal contadino, così lo prendo una volta a settimana e ci faccio la miniproduzione. Anche se vorrei proprio provare anche a stagionare! Devo potare la ficaia :mrgreen:
Siamo gatti,siamo noi!Siamo gatti, beati noi!

Avatar utente
prumiao
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 13538
Iscritto il: 27 maggio 2002, 22:04

Messaggio da prumiao »

Duuuuuuunque! Ho trovato un ragazzo che vende formaggi di vari produttori e ne ha un tipo a caglio vegetale, solo che lo avrà fra un mese e mezzo o du, dato che le pecore dell' allevatore che lo produce stanno per partorire a breve. Poi son stata a fare spesa in una cittadina vicina che ha uno stupendo mercato coperto dei produttori della zona e ha il latte crudo di mucche felici nel distributore. Forse forse ci sarebbe pure un pastore vicino di un' amica ch mi può vendere un po' di latte. Intanto stamani vado a potare la ficaia e faccio la prima produzione!!! Ma il siero come lo conservo? Perché oggi vorrei fare solo un formaggetto da "stagionare" e poi magari fra qualche giorno una ricotta, ma non subito: metto in congelatore?
Siamo gatti,siamo noi!Siamo gatti, beati noi!

Avatar utente
prumiao
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 13538
Iscritto il: 27 maggio 2002, 22:04

Messaggio da prumiao »

Vabbè, son proprio cretina!!! Invece dei rametti ho usato i gambi delle foglie :? Ovviamente disaaaaaaaaaastro :lol: Menomale avevo dei limoni in casa e ho rimediato così ;) Però col siero cosa faccio, lo congelo?
Siamo gatti,siamo noi!Siamo gatti, beati noi!

nanà
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 20448
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:21
Località: SMS n.12 - Molsaura

Re: fare in casa il formaggio

Messaggio da nanà »

ma che thread fantastico 8O :love
io non amo molto cucinare, ma adoro fare queste cose....
il latte deve essere per forza crudo?
Posso fare una mozzarella con del latte di pecora o di capra?
complimenti e grazie!!!
“The Ultimate Answer to Life, The Universe and Everything is...42!”

Rispondi

Torna a “Cucina, le ricette salate: antipasti, primi, secondi, contorni etc.”