Cosa interferisce con l'ALLATTAMENTO AL SENO

Affrontiamo insieme tutti i dubbi sull'allattamento nel suo complesso e la cura del neonato dalla nascita ai sei mesi.

Moderatore: Iaia71

rajah
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 2
Iscritto il: 16 ottobre 2006, 8:27

Messaggio da rajah »

grazie per la risposta e comunque sono pienamente d'accordo con te Leya,"meglio una mamma informata".Il motto che ho citato non vuole essere un inno alla rassegnazione,ma solo una consolazione per chi come me pur mettendocela tutta non ce l'ha proprio fatta(sigh sigh).L'allattamento al seno è quanto di più bello e sano ci sia per il bimbo,se avessi potuto mi sarei fatta "impiantare un paio di poppe nuove di zecca" pur di attaccare il mio piccolo "polipino"al seno.I dieci giorni di tentativi,nonostante il dolore per le ragadi,me li rifarei tutti con gli interessi,è stupendo il rapporto che si crea tra madre e bimbo.Peccato davvero che negli ospedali le mamme non siano aiutate e informate approfonditamente..
Comunque visto che ti vedo molto informata ne approfitto per chiedere un'informazione:cosa si intende esattamente per latte di transizione?è il colostro?ciao ^^

albidona
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 3
Iscritto il: 2 ottobre 2006, 21:26

Messaggio da albidona »

ciao rajah, anche io ho avuto il cesareo e fortunatamemnte sono riuscita ad alla ttare ma ho dovuto lottare molto con il personale del nido perchè mi volevano scoraggiare in tutti i modi! Ma ero preparata ad affrontare queste difficoltà in quanto l'ostetrica del mio corso preparto era molto ben informata anche la lega del latte mi ha aiutato molto! Il latte di transizione non è il colostro......ma leya saprà forse dirti meglio!!!In bocca al lupo pe ri prox. figli

pallaspina
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 3
Iscritto il: 7 febbraio 2003, 17:35

Messaggio da pallaspina »

ciao rajah, il latte di transizione e' quello che si forma dopo il colostro e prima del latte maturo (che e' il latte definitivo che il neonato assume per il resto dell'allattamento). Il colore va da giallo (colostro) giallino (latte di transizione a bianco azzurrino (latte maturo). Tra colostro, latte di transizione e latte maturo ci sono molte differenze in termini di sostanze contenute mentre il latte maturo e' "definitivo" e non cambia granche' nel corso dei mesi (ecco perche' e' una sciocchezza dire che il latte dopo tot mesi "diventa acqua", non e' vero, e' pieno di sostanze e anticorpi e fa bene allattare un bimbo anche quando ha 2 anni e piu'!

Avatar utente
popadipopo
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 423
Iscritto il: 11 aprile 2007, 11:10
Località: è arrivato IGOR il 12 dic...l'amore di mamma e papà!!

Messaggio da popadipopo »

ciao scuste volevo delle info,ho un bimbo di 3 mesi e mezzo in questo periodo si sveglia di notte più di prima e nn stà aumentando ...ma neanche diminuendo! sarà lo scatto di crescita? Io è un periodo che mangio dolci...troppi a detta di mio marito, e secondo lui sono anche la causa della dermatite riscontrata al mio piccolo! può essere? grazie anna
Igor è il sole della nostra casa!!!

Avatar utente
zappi74
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 3
Iscritto il: 23 agosto 2007, 18:53

Messaggio da zappi74 »

popadipopo ha scritto:ciao scuste volevo delle info,ho un bimbo di 3 mesi e mezzo in questo periodo si sveglia di notte più di prima e nn stà aumentando ...ma neanche diminuendo! sarà lo scatto di crescita? Io è un periodo che mangio dolci...troppi a detta di mio marito, e secondo lui sono anche la causa della dermatite riscontrata al mio piccolo! può essere? grazie anna

sembra la mia storia, matteo ha 4 mesi e fino ai tre mesi è cresciuto circa 700 grammi al mese, l'ultimo mese è cresciuto solo 300 grammi e anch'io ho mangiato troppi dolci e gli è venuta fuori una dermatite. il pediatra ieri sera mi ha consigliato di iniziare con l'aggiunta di LA. Come hai risolto tu? ieri sera ho provato a dargli la ciuccia ma piangeva e non ha voluto che il mio seno, cosa mi consigli?

Avatar utente
Leya
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 2811
Iscritto il: 31 ottobre 2003, 12:26
Località: Emilia

Messaggio da Leya »

Ciao,
300 gr tra il terzo e il quarto mese sono perfettamente nella norma, se continuasse a crescere 700 gr al mese al compimento dell'anno ti troveresti un vitello e non un bimbo!
La crescita minima fisiologica secondo oms-unicef è di 125 gr a settimana nel primo trimestre e 85 a settimana nel secondo trimestre.
Come ti sembra Matteo? Bagna i pannolini, si scarica regolarmente, è vigile e attivo, sereno? Non è affattto detto che sia necessaria una aggiunta, magari non ne ha bisogno e questa è solo la sua normale curva di crescita.

Avatar utente
zappi74
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 3
Iscritto il: 23 agosto 2007, 18:53

Messaggio da zappi74 »

Leya ha scritto:Ciao,
85 a settimana nel secondo trimestre.
Come ti sembra Matteo? Bagna i pannolini, si scarica regolarmente, è vigile e attivo, sereno? Non è affattto detto che sia necessaria una aggiunta, magari non ne ha bisogno e questa è solo la sua normale curva di crescita.

Matteo di giorno è tranquillo ciuccia verso le 9 della mattina poi dorme o sta sereno fino a circa l'una; il pom e la sera ciuccia di più e la notte dorme nel lettone e quando si sveglia ciuccia, se ha fame anche per mezz'ora se gli serve come consolatorio per 5 min.
ma perche il pediatra ieri mi ha detto che è troppo poco e di iniziare l'aggiunta?

Avatar utente
-elisir-
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 467
Iscritto il: 23 giugno 2007, 13:11
Località: Bergamo

Messaggio da -elisir- »

vorrei chiedere una curiosita'..si puo' mangiare il budino al cioccolato durante l'allattamento?? :? stasera me ne sono spazzolata una certa quantita'...e poi mi è sorto il dubbio...
inoltre, dopo quanto dalla poppata il seno comincia a diventare piu morbido? e non duro e teso come nei giorni della montata??
Monica

- Preferisco dare fastidio dicendo la verita',che guadagnare stima con una menzogna.



Mara 7/6/89'
Olga 9/2/07'
Manuel 27/11/08'

ranna
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 7
Iscritto il: 24 luglio 2006, 0:30

Messaggio da ranna »

zappi74 ha scritto:
Matteo di giorno è tranquillo ciuccia verso le 9 della mattina poi dorme o sta sereno fino a circa l'una; il pom e la sera ciuccia di più e la notte dorme nel lettone e quando si sveglia ciuccia, se ha fame anche per mezz'ora se gli serve come consolatorio per 5 min.
ma perche il pediatra ieri mi ha detto che è troppo poco e di iniziare l'aggiunta?
Ma tu vedi che ha fame? Secondo me se sta bene in salute l'unico modo per capire se ha bisogno di aggiunta è proprio il tuo bambino. Io non vedo nel latte artificiale questo demone che alcune persone vedono. Per me può essere un aiuto in alcuni casi. Se dopo la poppata vedi che ha ancora fame, piange, non si sazia e dal tuo seno non esce nulla dagli un po' di LA e vedi quanto ciuccia. A seconda di quanto si prende secondo me capisci se la sua era fame o desiderio di "ciuccetto". Stai serena. Se il pediatra ti ha detto così io mi fiderei e seguirei il suo cosiglio, senza preoccuparmi ma è comunque un dottore.

Rispondi

Torna a “Il neonato: allattamento e cure dalla nascita ai 6 mesi.”