Ci risiamo?

La depressione post parto è una malattia subdola e grave, ed è un malessere sempre più frequente e silenzioso tra le neomamme. Parlarne e prendere atto che esiste è importante! Perciò parliamone insieme, non vergognamoci, chiediamo aiuto, perché se ne può uscire, se ne deve uscire.

Moderatore: sarahbdm

Arimi
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1628
Iscritto il: 12 settembre 2004, 20:36
Località: Chioggia VE - Mamma di 2 angioletti. Insieme a Clara dal 06.09.08 e a Angela dal 19.07.10
Contatta:

Ci risiamo?

Messaggio da Arimi »

Eccomi qui a scrivere ancora su questo forum...
Angela è nata una settimana fa e già sono iniziate le crisi di pianto, oggi è stata una giornata pessima. Il motivo? Mi sento estremamente in colpa per la piccola Clara, quasi due anni. Mi pare di averle rovinato la vita portandole a casa la sorella, e vorrei tanto, davvero, tornare indietro e prendere precauzioni quella volta in cui è stata concepita Angela.
E' stata una gravidanza non cercata, arrivata non so come visto che avevamo solo l'un per cento di probabilità di un concepimento naturale, e per questo inattesa e per i primi mesi non voluta. Arrivata poi in un periodo in cui il peggio era passato, Clara stava diventando indipendente e potevo veramente vivere serenamente.
Mi dico che è stata una scelta egoistica mia e che Clara nn ci ha chiesto nulla, e mi sento morire ogni volta che vuole venire da me in braccio e io sto allattando oppure ho momenti di stanchezza e le urlo dietro oppure, come oggi, le ho dato un piccolo schiaffetto perchè lei ne aveva dato uno a me.
In più, siamo nel pieno periodo dei NO! e mi trovo impreparata a gestire una bambina che vuole fare anche quello che non può. Non sono adeguata, non so come trattarla e non so cosa fare.
Penso che ci sono mamme e mamme, ecco io la mamma non la so fare.
Datemi consigli per piacere, è passata solo una settimana ma sento che sarà un periodo che nn passerà facilmente.

Avatar utente
raggiodisole
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 3848
Iscritto il: 7 giugno 2004, 11:47

Re: Ci risiamo?

Messaggio da raggiodisole »

Cara Arimi
innanzitutto mi viene di mandarti un grande abbraccio :abbr:
Non pretendere troppo da te, hai appena partorito, la vostra vita a tre è cambiata e adesso dovete trovare i nuovi ritmi.
Tra l'altro Clara adesso è in periodo delicato che passano tutti i bambini della sua età ed in cui ciasciun genitore uscirebbe di testa, certo è vero ci sono genitori più pazienti altri meno (io sono una di quelle con poca pazienza ad esempio :lol: )
Non devi assolutamente sentirti inadeguata....tu adesso devi abituarti al nuovo ruolo di bi-mamma.
Non sai quante volte io mi sono detta che non ero adatta a fare la mamma ma poi ho capito che non tutte siamo uguali, che la mamma perfetta non esiste, che l'amore che provo per mio figlio è talmente grande da riuscire a coprire quello che io credevo fossero mie "mancanze" (tipo ad esempio la poca pazienza...).
Quel che posso dirti è di ritagliare del tempo solo per te e Clara, se ti è possibile, che so, anche solo una passeggiata....
E non pensare di averle rovinato la vita, semmai gliela hai arricchita e lo vedrai tu stessa tra qualche anno quando inizieranno ad essere complici e compagne di giochi.
Fai un passo alla volta, vivi giorno per giorno e fatti aiutare, se possibile, nella gestione delle bimbe, vedrai che piano piano tutto si assesterà.
Ti abbraccio e torna a sfogarti qua quando vuoi :abbr:

Titti1
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1353
Iscritto il: 31 dicembre 2004, 10:38
Località: mamma di un bimbo (maggio 08)

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Titti1 »

Quoto Raggio.
al momento ti sembra di avere tolto qualcosa a Clara, e invece vedrai tra qualche anno che le hai regalato tanto, con questa sorella seppur arrivata inaspettatamente e che ora ti sta facendo "soffrire" un po'.....
Forza e coraggio, che anch'io piangevo e di figli ne avevo uno solo. Credo proprio che nel dopoparto sia normalissimo piangere. Sono gli ormoni, la fatica, le ansie, il non dormire, il non esistere se non in funzione del neonato....

Avatar utente
Simo76
Mollista Esperta
Mollista Esperta
Messaggi: 602
Iscritto il: 28 maggio 2002, 20:55
Località: mamma di Micol (02/03/02) e Federico (30/06/05) club del giovedì n°79

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Simo76 »

Quando è nato Federico mi sentivo proprio come ti senti tu ora nei confronti di Micol. Lei aveva 3 anni all'epoca e devo dire che per mia fortuna è una bambina assolutamente non gelosa di carattere e lo è stata proprio poco nei confronti del fratellino quindi non ho dovuto combattere con crisi di gelosia ( sarebbe stato molto diverso se Fede fosse stato il primo perchè lui è un mammone e un gelosone di prima categoria). Comunque anch'io avevo la sensazione che Micol dovesse rinunciare a tante cose per via del fratellino piccolo... in realtà lei è sempre stata serena e non le è mai mancato nulla... sicuramente è più una paranoia che ci facciamo noi mamme. Ora Micol ha 8 anni e Fede 5 e non vivrebbero l'uno senza l'altra: litigano spesso, se le suonano anche, ma si vogliono tanto bene e ti assicuro che Fede ha un carattere difficilissimo davvero particolare eppure Micol lo protegge ed è per lui un vero punto di riferimento. Ora hai appena partorito ed è normale sentirsi così, ma non pensare di aver tolto qualcosa a tua figlia. In più sono due femmine con pochissima differenza di età... non potranno che farsi tanta compagnia. Auguri!

Arimi
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1628
Iscritto il: 12 settembre 2004, 20:36
Località: Chioggia VE - Mamma di 2 angioletti. Insieme a Clara dal 06.09.08 e a Angela dal 19.07.10
Contatta:

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Arimi »

Alterno giorni abbastanza tranquilli a giorni, come oggi, in cui piango sempre...la settimana prossima mio marito tornerà a lavorare (farà il turno 14-22) e quando mi viene in mente mi scende una grande angoscia e giù lacrime...non ho nessuno che mi dia una mano e il pensiero di nn riuscire a uscire per tutta la settimana mi rende tutto molto nero...
Continuo a dirmi che se potessi tornare indietro prenderei precauzioni oppure, addirittura, no, non voglio nemmeno dirlo...e quanto mi odio per tutti questi pensieri brutti...

Clizia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1607
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:55
Località: Piemonte

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Clizia »

Arimi ha scritto: e quanto mi odio per tutti questi pensieri brutti...
Arimi, non so aiutarti, ti abbraccio forte e ti dico solo: non sentirti in colpa per questi pensieri, sono appunto solo... pensieri! Noi possiamo pensare qualsiasi cosa...
Clizia, mamma di Andrea (2010)

Clizia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1607
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:55
Località: Piemonte

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Clizia »

Ti copio un brano di Galimberti che mi piace molto, è tratto dal libro I miti del nostro tempo. Ogni tanto me lo rileggo cercando di prepararmi a... quello che verrà.

Tutti sappiamo che l'amore materno non è mai solo amore. [...]
Nella donna infatti, molto più marcatamente che nel maschio, si dibattono due soggettività antitetiche perchè una vive a spese dell'altra: una soggettività che dice "io" e una soggettività che fa sentire la donna "depositaria della specie".
Il conflitto tra queste due soggettività è alla base dell'amore materno, ma anche dell'odio materno, perchè il figlio, ogni figlio, vive e si nutre del sacrificio della madre: sacrificio del suo tempo, del suo lavoro, della sua carriera, dei suoi affetti e anche amori, altri dall'amore per il figlio. [...]
Questa ambivalenza del sentimento materno generato dalla doppia soggettività che è in ciascuno di noi e che il mondo delle madri conosce meglio del mondo dei padri, va riconosciuta ed accettata come cosa naturale e non con il senso di colpa che può nascere dall'interpretarla come incompiutezza o inautenticità del sentimento. [...]
Perchè questa è la natura del sentimento materno e, piaccia o non piaccia, come tale va riconosciuto e accettato.
Clizia, mamma di Andrea (2010)

Avatar utente
Allegra23
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6265
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 10:31
Località: germany,mamma di A., Nov.2007

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Allegra23 »

Arimi ha scritto:non ho nessuno che mi dia una mano e il pensiero di nn riuscire a uscire per tutta la settimana mi rende tutto molto nero...
Ti capisco. Però, secondo me, l'importante è proprio uscire di casa. Non so se hai la possibilità...ma l'ideale sarebbe portare Clara al parco cosi gioca, si diverte mentre la piccola dorme (si spera) nel passeggino. Non so se ti sono stata d'aiuto.

Riguardo al fatto che non hai aiuti: Ti posso raccontare quello che è successo a me. Sto andando da una psicologa da un mesetto e lei mi ha organizzato una signora (che fa volontariato) che ogni tanto mi può dare una mano con mia figlia, tenersela un paio d'orette (meglio di niente). Non so se dalle tue parti ce un centro per famiglie o qualcosa del genere al quale rivolgerti.

asteria69
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1938
Iscritto il: 21 gennaio 2009, 12:00
Località: Monaco di Baviera, mamma di Sara (26/03/2008)

Re: Ci risiamo?

Messaggio da asteria69 »

Titti1 ha scritto:al momento ti sembra di avere tolto qualcosa a Clara, e invece vedrai tra qualche anno che le hai regalato tanto
Anch'io penso questo. Non stai trascurando tua figlia, le hai fatto un regalo impagabile. Lo capirà più tardi.
Fatti aiutare in tutti i sensi, concretamente e moralmente... passerà, e dopo sarai felice di avere due meravigliose cuccioline.
Un abbraccio

Clizia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1607
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:55
Località: Piemonte

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Clizia »

Arimi, come stai?
Clizia, mamma di Andrea (2010)

Arimi
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1628
Iscritto il: 12 settembre 2004, 20:36
Località: Chioggia VE - Mamma di 2 angioletti. Insieme a Clara dal 06.09.08 e a Angela dal 19.07.10
Contatta:

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Arimi »

Non bene, anche se pensavo gli ultimi due giorni di stare un pochino meglio, per lo meno ero riuscita a non piangere.
Invece sento già che stamattina sono angosciata, complici anche il fatto che mio suocero fra mezzoretta ritorna a casa e io mi ritroverò sola con le bimbe mentre mio marito è a un corso per lavoro. Mi viene da piangere e Angela poi ci mette del suo: ieri giornata tremenda per le coliche e ora inizia anche a non attaccarsi bene, quindi a non mangiare a sufficienza e a restare attaccata anche due ore :***:
Non ce la posso fare.
Ho il numero di una psicologa datomi dalla psicoterapeuta che mi aveva seguito l'altra volta, che però ieri ha partorito :( Tentenno nel chiamarla perchè in fondo non è neanche un mese che ho partorito ma, credetemi, sto proprio male.

Avatar utente
Biah
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4491
Iscritto il: 28 novembre 2005, 20:30
Località: Mamma di una bambola dai capelli lunghi

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Biah »

ti posso solo dire che ti capisco , ti mando un forte ed enorme abbraccio, anche se inutile.

Avatar utente
Biberte
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 7972
Iscritto il: 18 gennaio 2006, 13:12
Località: sono la cognata di argentero

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Biberte »

non tentennare arimi. meglio farsi aiutare subito no?
un abbraccio stritolante.

Avatar utente
raggiodisole
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 3848
Iscritto il: 7 giugno 2004, 11:47

Re: Ci risiamo?

Messaggio da raggiodisole »

l'hai chiamata?
non tentennare arimi, chiamala!!!!

:abbr:

Clizia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1607
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:55
Località: Piemonte

Re: Ci risiamo?

Messaggio da Clizia »

Non aspettare, proprio perchè non è nemmeno un mese che hai partorito: è inutile far passare il tempo stando male!

Ti abbraccio fortissimo
Clizia, mamma di Andrea (2010)

Rispondi

Torna a “Depressione post parto”