Ad un anno.... sto accusando il colpo

La depressione post parto è una malattia subdola e grave, ed è un malessere sempre più frequente e silenzioso tra le neomamme. Parlarne e prendere atto che esiste è importante! Perciò parliamone insieme, non vergognamoci, chiediamo aiuto, perché se ne può uscire, se ne deve uscire.

Moderatore: sarahbdm

Clizia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1607
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:55
Località: Piemonte

Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da Clizia »

Mio figlio ha un anno e io ho tutti pensieri da dpp: la mia vita è finita, non ho più tempo per niente, non sono in grado di gestirlo.
Me lo aspettavo, ma credevo sarebbe successo molto prima. Invece i primi mesi per me sono stati felicissimi: ho affrontato le coliche, i risvegli notturni, un allattamento al seno partito male che sono riuscita a recuperare con una determinazione che non credevo di avere, il rientro al lavoro quando aveva solo 5 mesi.
Adesso vado in crisi di fronte a un normalissimo bambino di un anno che tocca tutto quello che trova, che non vuole stare sul passeggino, che non vuole dormire quando crolla per la stanchezza.
Sono al mare, ho aspettato queste ferie per mesi e sono state un incubo; non vedo l'ora di tornare al lavoro.
Invidio gli amici senza figli che hanno fatto dei bei viaggi mentre io sono qui in Liguria, ho voglia di leggere un libro, di prendere un aperitivo, almeno di farmi una nuotata in santa pace. Vorrei svegliarmi un po' più tardi delle sei, almeno una volta ogni tanto. (E mi vergogno a dirlo, dovrei ringraziare perchè almeno di notte dorme).
E quando per caso riesco a fare una di queste cose (viaggio escluso), non me le godo, perchè so che subito dopo si torna alla realtà.
Mi annoio a giocare con lui, mi sento stupida a parlargli, non mi piace costruire torri perchè lui le abbatta o tentare di leggere libri che mi vengono strappati dalle mani e fatti a pezzettini. (ma chi dice che ai bambini bisogna leggere libri... ci ha provato?)
Mi sforzo di farlo ma perdo la pazienza, sbotto, urlo.
Lui mi guarda spaventato.
Mi sento uno schifo.
Clizia, mamma di Andrea (2010)

Avatar utente
Valentina72
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10598
Iscritto il: 11 aprile 2005, 12:19
Località: Firenze, mamma di Davide (1/8/2005)
Contatta:

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da Valentina72 »

Non so consigliarti, però visto che non risponde nessuno volevo mandarti un :abbr:
Resisti.

Avatar utente
paperish
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 9487
Iscritto il: 20 settembre 2010, 13:24
Località: la'dove mi porta il cuore

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da paperish »

Valentina72 ha scritto:Non so consigliarti, però visto che non risponde nessuno volevo mandarti un :abbr:
Resisti.
Mi associo.E ti diro,comunuqe,che sbotti e urla a parte,tutte queste sensazioni le ho provate anche io.A pensarci bene quest'anno,che i bimbi hanno 7 e 4 anni,ti diro' che e' la prima vacanza che abbiamo fatto degna di questo nome...niente di che eh,ma e' stato finalmente possibile leggersi un libro sotto l'ombrellone,mangiare seduti a tavola tranquillamente.E anche a casa stiamo ricominciando a riappropiarci dei nostri spazi,ri-coltivare i nostri hobbies e a non invidiare chi non ha figli :-) .
Tieni duro Clizia,nessuna nasce gia' madre,e' un mestiere che si impara sul campo,facendo tesoro anche di tanti errori e nessuna ha figli perfetti che"non rompono"...quando ti viene voglia di urlare,chiuditi un secondo in un'altra stanza,fai un bel respiro,al massimo tira due pugni al muro e poi ricomincia...vedrai che verranno tempi migliori. :abbr:

Avatar utente
Biah
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4491
Iscritto il: 28 novembre 2005, 20:30
Località: Mamma di una bambola dai capelli lunghi

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da Biah »

io qui non ci vengo più per mille e uno motivi e mi spiace davvero vedere questo abbandono.. un salotto pieno di polvere... io posso solo mandarti un abbraccio... ti capisco...
Memento mori

Avatar utente
niki69
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1368
Iscritto il: 27 maggio 2002, 22:04
Località: Tra il paradiso e l'inferno

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da niki69 »

e frequentare un corso tipo quelli organizzati dall'asl? Ai miei tempi Marco aveva circa 3 mesi, ed ho partecipato ad un corso di baby massaggio tenuto da una brava ostetrica, non avevo esattamente i tuoi problemi (anche se pure io ero abbastanza provata - piangeva sempre), però ne sono usciti tanti spunti e consigli utili a 360°.
Insomma, vedi se riesci a trovare aiuto o chiedi a tuo marito/tua madre di farlo per te. La frustrazione che stai provando non è certo piacevole, meglio cercare di superarla il prima possibile, perchè si supera ! :abbr:

Avatar utente
Ema
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 172
Iscritto il: 25 agosto 2002, 23:06
Località: skype ema1803 DONNETTA N° 100 unica tessera di cui mi cale e mi vanto
Contatta:

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da Ema »

Non hai un marito a cui mollarlo istituzionalemnte per un certo lasso di tempo e farti i fatti tuoi? Che so, il sabato pomeriggio.
Hai fatto una bella tirata e potrebbe essere che hai bisogno solo di fiatare un po' e di vedere le cose con distacco.

Abbraccio forte.
Ema

Avatar utente
tallerina
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 2026
Iscritto il: 14 febbraio 2003, 17:59
Località: Mamma di un topo del 2004

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da tallerina »

Sarebbe giusto staccare un po', prenderti due ore tutte tue, lasciandolo a qualcuno, marito, nonni, ma in quegli
spazi non cedere al pensiero "tra due ore l'incubo ricomincia"...cerca di vivere ogni momento per quello che e'.

So che non e' facile, ma provaci.

Avatar utente
katchan
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 2070
Iscritto il: 16 marzo 2009, 14:33
Località: Milano

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da katchan »

ti mando un abbraccio intanto...

mi associo alle domande, non c'è nessuno che possa aiutarti per un pochino? o addirittura una baby sitter?

tuo marito ti aiuta? è presente?

* Mamma di Lorenzo dal 19-12-2008
* Mamma di Michelangelo dal 14-02-2011
* Mamma di Isabella dal 7-02-2014

Clizia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1607
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:55
Località: Piemonte

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da Clizia »

Avete probabilmente ragione quando dite che ho bisogno di staccare un po', ora sono tornata a lavorare, ma in fodno quando ero in ferie stavo anche peggio.
I nonni sono lontani o comunque poco disponibili, l'unica in pensione è mia mamma ma abita a 30 km di distanza e si occupa di mia nonna ultranovantenne, capite che non posso caricarla anche del nipote. (E lei lo farebbe pure volentieri...)
Ho una baby sitter ma non riesco a "usarla" per farmi i fatti miei, già glielo lascio quando lavoro...
Il marito è presente e collaborativo, ma anche lui lavora molto e ormai mi sembra che le nostre conversazioni si riducano a un elenco di cose da fare e suddivisione di compiti. Una volta che il pupo si è addormentato, crolliamo quasi senza salutarci.

Insomma, sono in crisi su tutti i fronti.

In un anno sono andata al cinema una volta (ci andavo quasi tutte le settimane!) e due volte in piscina a nuotare.
Non riesco a prendermi i miei spazi senza sentirmi in colpa.
Clizia, mamma di Andrea (2010)

asteria69
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1938
Iscritto il: 21 gennaio 2009, 12:00
Località: Monaco di Baviera, mamma di Sara (26/03/2008)

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da asteria69 »

Ciao Clizia! :bacbac:
Come puoi immaginarti ti capisco perfettamente, anche se io mi sono sentita da schifo fin dalla nascita della bambina...
È vero che mollare il bambino un po' ad altre persone può aiutare momentaneamente, però la sensazione di non poter fare una vacanza degna di questo nome rimane, a me è rimasta ancora, ora che la mia psicologa mi ha ritenuta "guarita". Anch'io invidio le mie amiche che, senza figli, vanno in vacanza nella Repubblica Dominicana (eppure prima non ci sono mai andata, anche se avrei potuto ;) ). E penso che non potrò mai più fare una vacanza veramente libera, perché avrò sempre il pensiero di mia figlia, anche quando avrà vent'anni (forse).
Dal mio punto di vista posso solo dire che ci si abitua. E si comincia a trovare gusto in altre cose. Il bambino di un anno è davvero un po' faticoso (il mio primo post disperato su mol l'ho messo che la Sara aveva 10 mesi, è forse il periodo peggiore), vedrai che dai due anni in poi sono più divertenti. E poi, quando cominciano a parlare e a capire, ci si diverte insieme. E si rinuncia per sempre al pensiero della vacanza di sogno...
Scusa se non riesco a incoraggiarti con frasi più positive. A me ha aiutato molto il forum, e se non sei in terapia (ti auguro di non averne bisogno :D), grandi chiacchierate con le amiche.
Un bacione :abbr: :abbr:

Avatar utente
paperish
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 9487
Iscritto il: 20 settembre 2010, 13:24
Località: la'dove mi porta il cuore

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da paperish »

asteria69 ha scritto: E si rinuncia per sempre al pensiero della vacanza di sogno...
ma no dai...io quest'anno (i miei 6 e 3 anni)devo dire che finalmente ho potuto tornare a godermi una vacanza...non chissa' che eh,ma anche stare sotto l'ombrellone a leggere un libro,fare qualche escursione,una cena in pizzeria(e santi i baby-club degli hotel/villaggi :lol: )...certo bisogna sempre stare con l'occhio vigile che non si facciano male,che non spariscano dalla visuale,ma un po' di autonomia in piu' ce l'hanno e ce l'abbiamo.
Noi dall'anno scorso siamo anche riusciti a riprendere le nostre attivita' sportive e di volontariato,a giorni alterni,uno va e l'altro rimane a casa coi bimbi,abbiamo i nonni ma cerchiamo di non chiedere aiuto oltre il necessario...secondo me dopo i tre/quattro anni si ricomincia davvero a vivere,prima bisogna sacrificarsi un po'.
Un mio collega comunque,figlia quasi treenne,e' appena tornato da una bella vacanza a Capo Verde...e' stata dura,ma sono stati contenti...forse davvero nulla e' impossibile.

Clizia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1607
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:55
Località: Piemonte

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da Clizia »

asteria69 ha scritto: Il bambino di un anno è davvero un po' faticoso (il mio primo post disperato su mol l'ho messo che la Sara aveva 10 mesi, è forse il periodo peggiore), vedrai che dai due anni in poi sono più divertenti. E poi, quando cominciano a parlare e a capire, ci si diverte insieme.
Infatti è quello che sto cercando di pensare: è un periodo, passerà.
E' un'età che trovo faticosa perchè non è abbastanza "sveglio" da interagire con me (anche se si fa capire benissimo) e nello stesso tempo è cocciuto, caparbio e determinato. E soprattutto non è più quel neonatino tenero che bastava tenere in braccio e coccolare perchè tutto passasse. :cry:
Il mese di agosto è coinciso anche con la fine dell'allattamento, che ricordo con tanta nostalgia.

Insomma, mi sono improvvisamente resa conto che mio figlio sta crescendo, che diventa sempre più autonomo e più indipendente da me, in un modo che trovo sorprendente ma che mi destabilizza.

Credevo che avendo tanto libero in ferie avremmo potuto ricreare quella simbiosi dei primi mesi. Pensavo si fosse incrinata per colpa dei miei impegni, invece semplicemente mio figlio è cresciuto, è cambiato e non ha più bisogno di quello che aveva bisogno da neonato e che io ero cos' felice di dargli.
Adesso probabilmente ha bisogno di altro, o anche di altro, e io mi sento impreparata.

Sulle vacanze... Spero tu abbia ragione paperish! Per titarmi su, anche qui penso che è solo un periodo, che ci va un po' di pazienza (quanche anno!) ma che ritorneremo a fare i nostri viaggi, scegliendo ovviamente mete adatte a un bambino: ci sono tante famiglie che lo fanno, perchè non potremmo farlo anche noi?
Tanto per cominciare l'anno prossimo non vado tra settimane in appartamento (anche se gratis): faccio una settimana in hotel/villaggio, magari scegliendo un posto che possa essere la bese di partenza per delle escursioni in giornata...
Saranno stupidaggini, ma aiutano a tirare avanti.
Clizia, mamma di Andrea (2010)

Avatar utente
paperish
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 9487
Iscritto il: 20 settembre 2010, 13:24
Località: la'dove mi porta il cuore

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da paperish »

Clizia ha scritto: Tanto per cominciare l'anno prossimo non vado tra settimane in appartamento (anche se gratis): faccio una settimana in hotel/villaggio, magari scegliendo un posto che possa essere la bese di partenza per delle escursioni in giornata...
Saranno stupidaggini, ma aiutano a tirare avanti.
Assolutamente...anche noi siamo rinati da che abbiamo abbandonato l'idea delle vacanze in casa e optato per l'hotel/villaggio.Gia' non dover cucinare e pulire e' una manna dal cielo.poi ormai tantissimi hotel sono proprio a misura di bimbo e non piu' restrittivi sugli orari dei pasti,in villaggio anche meglio.

larous
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 17793
Iscritto il: 14 maggio 2008, 12:57

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da larous »

leggo solo adesso. scusami clizia.
quel subdolo senso di colpa quando si lascia un figlio per farsi due ore di affari propri (fosse anche leggere novella 2000) purtroppo è un leit motiv di tante. di tutte forse.
bisogna abbatterlo. mandarlo a fancu. distruggerlo. soprattutto bisogna distruggere quell'immagine mentale della mamma onnipresente che ci è entrata così tanto in testa da farci sentire delle cacchine streghe ogni volta che non vi rientriamo.
è un imperativo categorico, il mio :lol:
pensa a te stessa almeno 4 ore a settimana. fatti un giro, leggi un libro, vai al cinema, fai uno sport.. insomma scegli tu quando e dove (weekend? settimana?) ma fallo.
anche col marito.
sennò vi allontanate troppo.
sforzati, stringi i denti, manda via quell'ossessivo pensiero: che razza di madre sono, io qui a divertirmi, lui piccino a casa con la baby sitter/padre/zia...
un abbraccio forte

Avatar utente
Donatella
Fondatrice
Messaggi: 7750
Iscritto il: 14 maggio 2002, 17:01
Contatta:

Re: Ad un anno.... sto accusando il colpo

Messaggio da Donatella »

Lo so che è passato molto tempo ma... come va, Clizia? È passato il peggio?
Non c'è comunicazione senza emozione

Rispondi

Torna a “Depressione post parto”