Non sono razzista ma...

Conoscere per non temere, conoscere per accogliere.

Questo è il forum ispirato da Kiara del Kantutita, per la quale non esisteva che una razza, quella umana.
Avatar utente
daniela.c.
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 279
Iscritto il: 11 aprile 2005, 12:38
Località: Genova-Mamma di un cioccolatino al latte e di una cioccolatina fondente

Non sono razzista ma...

Messaggio da daniela.c. »

Il probelma è che in Italia arrivano, soprattutto dall'est, immigrati che nel loro paese sono ricercati per diversi delitti, furti e altro. Questo è stato confermato da un extracomunitario che ha riconosciuto in Piemonte persone che nel suo paese erano evase di galera e qui vivono allegramente, senza alcun problema e senza certezza della pena. Questo ovvio non vuol dire che tutti gli stranieri siano delinquenti, ma che lìItalia è un paese dove regna il garantismo per tutti e nessuno paga per quello che fa, dai potenti agli ultimi....

Avatar utente
bionks
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 3336
Iscritto il: 28 maggio 2005, 23:59

Non sono razzista ma...

Messaggio da bionks »

... scusate se sono acida..ma che luoghi comuni che sto leggendo. Sono cresciuta all'estero e per i primi 25 anni della mia vita mi sono dovuta sentir dire le stesse cose che state dicendo (alcune di voi..) sugli extracomunitari. Anche noi italiani siamo visti così all'estero, noi siamo i violenti e mafiosi. Riflettiamo su questo e sul fatto che se c'é UNA persona violenta, non sono tutti così. Daniela, é vero che qui non si paga..ma non "nessuno paga", i potenti e ricchi, i politici e i Calisto Tanzi non pagano. I poveri diavoli, sì, mi pare. Un abbraccio a tutti e tutte. Mi spiace per la brutta storia che ha fatto nascere questo thrread, ma non odiate tutti i serbi perché c'é UN serbo maledetto e assassino...

Avatar utente
natalia
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 12303
Iscritto il: 14 giugno 2003, 15:44
Località: mamma di un piccolo principe

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da natalia »

daniela.c. ha scritto:Il probelma è che in Italia arrivano, soprattutto dall'est, immigrati che nel loro paese sono ricercati per diversi delitti, furti e altro. Questo è stato confermato da un extracomunitario che ha riconosciuto in Piemonte persone che nel suo paese erano evase di galera e qui vivono allegramente, senza alcun problema e senza certezza della pena. Questo ovvio non vuol dire che tutti gli stranieri siano delinquenti, ma che lìItalia è un paese dove regna il garantismo per tutti e nessuno paga per quello che fa, dai potenti agli ultimi....
concordo, qui spesso purtroppo vengono le persone del genere e questo getta l'ombra sul popolo intero e non e' giusto.
Mi dispiace moltissimo per il signore ucciso :(

Avatar utente
Nadiutta
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1873
Iscritto il: 16 novembre 2002, 4:25
Località: Veneziana in Florida: mamma di Mariam 13/10/99 e Sara 01/01/03

Non sono razzista ma...

Messaggio da Nadiutta »

ma non odiate tutti i serbi perché c'é UN serbo maledetto e assassino...
quoto.

Mi dispiace per lo zio di Nikili, condoglianze.

jackiejo
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 2
Iscritto il: 8 marzo 2010, 9:18

Non sono razzista ma...

Messaggio da jackiejo »

Mi dispiace per la morte del tuo Zio
Son nuova e sto percorrendo il sito.

Sì l'argomento è vecchio ma mi ha colpito. Sono straniera e dele situazioni ne vivo da quando sono qua in Italia.

Vorrei solo dire che bisogna sempre concedere a qualunque persona che abbiamo di fronte a noi il beneficio del dubbio, a prescindere del suo colore, della sua origine, di quello che si sente in giro dire di un tale, etc perché scropiamo nelle perdonne delle virtù che non avremmo immaginato. Abbordare la gente senza pregiudizi.

Mio cugino è stato usciso a Ferrara 1 anno fa in una zona abitativa alle 6:30 da un italiano che andava ad una velocità...
E' morto sul colpo a 24 anni, in più le situazioni di razzismo ne vivo (per esempio salite in autobus e solo a te l'autista chiede il biglietto, oppure a messa qualcuno rifiuta di darti la pace...), ma in cuore mio lo so che non tutti gli italiani sono così e anche perché di buoni, ne vedo

Grazie!

Avatar utente
lisa67
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 110
Iscritto il: 27 settembre 2005, 19:07

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da lisa67 »

ce la racconteremo tra un po' di anni.
poi si vedrà chi ha ragione.

devi
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 2280
Iscritto il: 30 dicembre 2002, 17:48

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da devi »

Non ho capito

Coras
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 7623
Iscritto il: 22 febbraio 2003, 11:20
Località: Non si è soli quando un altro ti ha lasciato,si è soli se qualcuno non è mai venuto
Contatta:

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da Coras »

Neanche io :grat:
C

Avatar utente
lucrnodi
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 14025
Iscritto il: 20 novembre 2008, 14:50

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da lucrnodi »

Mi sa che vuol dire qualcosa di osceno tipo se non li mandiamo via ora vedrete tra qualche anno come andrà a finire. O similari.

Avatar utente
martamaria
Consulente forum psicologico
Consulente forum psicologico
Messaggi: 16015
Iscritto il: 4 febbraio 2006, 11:37
Località: Mattamoana illuminata a basso consumo Facilona di turno

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da martamaria »

Voleva dire così? E perchè non trova il coraggio di dirlo chiaro? bè..vedremo passare pure il suo di cadavere...aspettiamo.

Avatar utente
BlueRose77
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 14
Iscritto il: 25 agosto 2010, 22:47

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da BlueRose77 »

Non mi discosto dall'opinione di questa nipote che vede andar via per sempre suo Zio per mano di chi non dà valore alla vita altrui.
Io sono straniera di origini e per colpa di molti connazionali, ho subito episodi di razzismo. Ora nessuno ha paura di quelli che hanno una carnagione diversa, ora sono persone che possono essere viste come italiane e appena aprono bocca si sente l'accento diverso e io ho i brividi, perchè ho avuto a che fare con una donna dell'est e ho provato paura di morire. Di mezzo c'era un uomo... Questo genere di persone non hanno nessuno scrupolo pur di infinocchiare un uomo anziano (parlo di mio suocero) e spogliarlo dei suoi averi messi da parte in una vita.
Non m'interessa che sia dell'est o del sudamerica o dell'africa, solo sono stufa di sentire episodi del genere e per quanto non sia razzista, voglio dire che in altre CULTURE ci sono valori diversi, a volte ci si puo' passare sopra, ma non dare valore alla vita altrui, proprio non mi và giù e le persone dell'est sono per la maggior parte squallide. Sto aspettando di conoscere una persona di questa etnia, che mi faccia cambiare idea, ma più vado avanti e più mi accorgo che è difficile, sono tutte interessate e con un secondo fine, disposte pure a rovinare la vita altrui....
Non sono razzista, ma......

sonia0408
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 febbraio 2012, 10:17

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da sonia0408 »

BlueRose77 ha scritto:Non mi discosto dall'opinione di questa nipote che vede andar via per sempre suo Zio per mano di chi non dà valore alla vita altrui.
Io sono straniera di origini e per colpa di molti connazionali, ho subito episodi di razzismo. Ora nessuno ha paura di quelli che hanno una carnagione diversa, ora sono persone che possono essere viste come italiane e appena aprono bocca si sente l'accento diverso e io ho i brividi, perchè ho avuto a che fare con una donna dell'est e ho provato paura di morire. Di mezzo c'era un uomo... Questo genere di persone non hanno nessuno scrupolo pur di infinocchiare un uomo anziano (parlo di mio suocero) e spogliarlo dei suoi averi messi da parte in una vita.
Non m'interessa che sia dell'est o del sudamerica o dell'africa, solo sono stufa di sentire episodi del genere e per quanto non sia razzista, voglio dire che in altre CULTURE ci sono valori diversi, a volte ci si puo' passare sopra, ma non dare valore alla vita altrui, proprio non mi và giù e le persone dell'est sono per la maggior parte squallide. Sto aspettando di conoscere una persona di questa etnia, che mi faccia cambiare idea, ma più vado avanti e più mi accorgo che è difficile, sono tutte interessate e con un secondo fine, disposte pure a rovinare la vita altrui....
Non sono razzista, ma......
A me invece vengono i brividi quando leggo certe cose..e il fatto che a scriverle sia proprio una straniera mi fa ancora più schifo..meno male che tu stessa hai affermato di aver subito del razzismo! Forse è una specie di "vendetta"? Vuoi vedere cosa si prova ad essere "dall'altra parte"? Non scrivi la tua nazionalità, ma ricordati che sicuramente c'è gente che, premettendo di "non essere razzista ma..." pensa della tua etnia le stesse cose che tu pensi delle persone dell'est..la vera squallida sei solo tu! E poi quando mai nessuno ha più paura di chi ha una carnagione diversa?Sono proprio le persone di colore a subire più razzismo di tutti, dico purtroppo perchè sono contro ogni forma di razzismo..e già mi infastidisco quando discorsi come i tuoi vengono fatti da italiani..veramente, vergognati!

sonia0408
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 febbraio 2012, 10:17

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da sonia0408 »

P:S:: per caso ho letto che sei sudamericana 8O ..accusi le donne dell'est di infinocchiare gli uomini anziani per interesse..ma se sono proprio le sudamericane ad essere famose per questa "pratica", quanto, se non di più, delle donne dell'est..mi verrebbe da dire da che pulpito..a questo punto, vergognati ancor di più!

Avatar utente
Robè
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 366
Iscritto il: 20 luglio 2005, 17:53
Località: Mamma di un frugoletto etiope di 9 anni

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da Robè »

Ogni generalizzazione è un'ingiustizia nei confronti di chi non segue la regola ed è quello che più di tutti merita rispetto e tutela. Ammesso che sia vero che in Italia vengano accolti delinquenti (se è per questo esportiamo anche noi qualche terrorista in Sudamerica).

Conosco tanti stranieri che vengono per lavorare: hanno diritto al rispetto e all'accoglienza.

Non riconosco "culture" che ritengano giusto uccidere. Piuttosto vedo che chi fugge dalla propria terra a volte lo fa per non soccombere alla morte, alla guerra, alla fame, all'ingiustizia, alla carestia...

Sarebbe opportuno, piuttosto, lottare anche con gli stranieri per una giustizia più equa e tutelante, nei confronti di tutti, "noi" e "loro".

Avatar utente
cateri
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 3123
Iscritto il: 7 settembre 2003, 11:08
Località: veneto- Eleonora, 20/01/2001Davide 19/05/2005 tessera CAC n.60-SPA 16

Re: Non sono razzista ma...

Messaggio da cateri »

italiani: mafiosi
est europa: ladri, prostitute
sud americani : coltello facile, prostitute
russi : mafiosi (mafia russa off course)
filippini: bravi domestici
africani (tutto un calderone eh!) : ballano bene, puzzano, spacciatori
arabi (il che comprende tutto il mediorente di solito): terroristi

non sono razzista ma... è la frase che apre le porte a queste generalizzazioni.
ricordiamoci sempre che anche noi (italiani dico) siamo diversi rispetto a..

Rispondi

Torna a “Multiculturalità”