Bambini bilingui, trilingui, ecc....

Conoscere per non temere, conoscere per accogliere.

Questo è il forum ispirato da Kiara del Kantutita, per la quale non esisteva che una razza, quella umana.
daddy78
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 2
Iscritto il: 16 maggio 2008, 1:45

Messaggio da daddy78 »

Ciao a tutte,
sono un papà di un bimbo di quasi 15 mesi, mia moglie è inglese e viviamo in Italia.

Lei ha paura che lui possa non imparare l'inglese, anche se devo dire la verità a casa si parla molto più dell'italiano.

Lei a lui parla solo inglese ed io lavoro quasi tutto il giorno.
Il bimbo ora come ora capisce molto meglio l'inglese ed a parte "ciao" le poche parole fin qui pronunciate sono state tutte nella lingua della mamma.

Adesso si è posto il problema dell'asilo nido, mia moglie infatti vorrebbe mandarcelo, ma solo part-time, non tutti i giorni quindi, perchè ha paura che altrimenti lui non riuscirà ad apprendere la sua lingua, io d'altra parte ho paura un pò del contrario, ovvero che rimanga indietro con l'italiano e soprattutto che non andare al nido blocchi le sue capacità di socializzazione.

Voi cosa ne pensate?

asteria69
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1938
Iscritto il: 21 gennaio 2009, 12:00
Località: Monaco di Baviera, mamma di Sara (26/03/2008)

Messaggio da asteria69 »

daddy78 ha scritto:Adesso si è posto il problema dell'asilo nido, mia moglie infatti vorrebbe mandarcelo, ma solo part-time, non tutti i giorni quindi, perchè ha paura che altrimenti lui non riuscirà ad apprendere la sua lingua, io d'altra parte ho paura un pò del contrario, ovvero che rimanga indietro con l'italiano e soprattutto che non andare al nido blocchi le sue capacità di socializzazione.

Voi cosa ne pensate?
Ciao, io capisco tua moglie, forse perché anch'io sono straniera nel paese dove abito ;) .
Non ti preoccupare, l'italiano lo imparerà sempre meglio dell'inglese! E poi un po' al nido ci andrà, quindi non è che viene completamente escluso dalla comunità dei parlanti italiani...
Ha 15 mesi, è piccolo, il problema della socializzazione ancora non si pone. E comunque non andare al nido non blocca niente... Io non ci sono andata, al nido, come tutti quelli della mia generazione (probabilmente nemmeno tu ;) ), non è che siamo bloccati, o sì? :lol:
Poi sono un po' di parte, ma secondo me la decisione nido o non nido spetta alla mamma... Perché a meno che non vi siate divisi i ruoli in modo diverso, di solito è lei che si occupa del bambino. È lei anche che decide quanto tempo vuole starci insieme.

Avatar utente
martamaria
Consulente forum psicologico
Consulente forum psicologico
Messaggi: 16015
Iscritto il: 4 febbraio 2006, 11:37
Località: Mattamoana illuminata a basso consumo Facilona di turno

Messaggio da martamaria »

Io sono baby sitter di un bimbo bilingue che tra poco avrà 4 anni. La mamma è francese e il papà italiano. Ha frequentato regolarmente asilo nido e ora scuola materna. In famiglia parlano prevalentemente il francese. I genitori parlano l'italiano in presenza mia o di altre persone,che altrimenti non capirebbero,ma tra loro solo francese.

asteria69
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1938
Iscritto il: 21 gennaio 2009, 12:00
Località: Monaco di Baviera, mamma di Sara (26/03/2008)

Messaggio da asteria69 »

martamaria ha scritto:Io sono baby sitter di un bimbo bilingue che tra poco avrà 4 anni. La mamma è francese e il papà italiano. Ha frequentato regolarmente asilo nido e ora scuola materna. In famiglia parlano prevalentemente il francese. I genitori parlano l'italiano in presenza mia o di altre persone,che altrimenti non capirebbero,ma tra loro solo francese.
Ciao Martamaria, questo è interessante. Cioè la mamma a volte parla in italiano con il bambino? E il papà a volte in francese? Come parla il bambino? C'è una lingua che prevale o è perfettamente bilingue?

Avatar utente
mamistella
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 3982
Iscritto il: 27 maggio 2002, 19:56
Località: Mamma di Sofia 14.03.05/Chicago e ora Zurigo

Messaggio da mamistella »

Eccomi qui mamma di trilingue 4enne. Mia figlia e' nata quando abitavamo in svizzera. Io sono italiana, mio marito svizzero tedesco. Fra di noi parliamo per lo piu' italiano, ma anche svizzero tedesco. Quando ci siamo trasferiti dalla svizzera a Chicago nostra figlia aveva 17 mesi. Diceva solo qualche parolina: mamma, papa', acqua ... In svizzera andava al nido per 3 giorni alla settimana e capiva perfettamente quello che le dicevano, aveva anche cominciato a dire qualche parolina.
Quando ci siamo trasferiti a Chicago per i primi 3 mesi e' stata a casa con me e le paroline di italiano sembravano aumentare, poi ha iniziato ad andare al nido per 3 giorni alla settimana (dalle 9 alle 16) e piano piano ha iniziato a parlare inglese. Adesso parla solo inglese, qualche parola in italiano, ma capisce me che le parlo solo in italiano e mio marito che le parla svizzero-tedesco.
Io mi "corruccio" un po' perche' le figlie delle mie amiche italiane parlano sia l'italiano che la seconda lingua straniera, ma nostra figlia ha scelto di parlare la lingua che parla "nel sociale". Speriamo che quando torniamo in svizzera impari subito anche il tedesco visto che lo capisce e visto che sara' la lingua che dovra' parlare a scuola.

asteria69
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1938
Iscritto il: 21 gennaio 2009, 12:00
Località: Monaco di Baviera, mamma di Sara (26/03/2008)

Messaggio da asteria69 »

mamistella ha scritto:Io mi "corruccio" un po' perche' le figlie delle mie amiche italiane parlano sia l'italiano che la seconda lingua straniera, ma nostra figlia ha scelto di parlare la lingua che parla "nel sociale". Speriamo che quando torniamo in svizzera impari subito anche il tedesco visto che lo capisce e visto che sara' la lingua che dovra' parlare a scuola.
Lo imparerà in ogni caso, e se tornate tra poco anche molto velocemente, visto che è ancora piccola (che carina... ;) ).
Mi togli una curiosità: tu parli di tedesco, ma intendi lo svizzero tedesco o l'Hochdeutsch? Cioè, immagino che gli svizzeri nella vita quotidiana parlino lo svizzero tedesco, ma com'è la situazione nelle scuole?

Avatar utente
mamistella
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 3982
Iscritto il: 27 maggio 2002, 19:56
Località: Mamma di Sofia 14.03.05/Chicago e ora Zurigo

Messaggio da mamistella »

Si si parlo di svizzero tedesco come lingua parlata nella quotidianita', ma hochdeutsch a scuola, ecco perche' dicevo che dovra' imparare 2 lingue.
Noi resteremo qui al max. altri 2 anni e poi torneremo in svizzera, se non rinnovano il visto a mio marito allora torneremo a ottobre di quest'anno.

Avatar utente
flitzer
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5969
Iscritto il: 12 novembre 2003, 14:05
Località: mamma di Sebastian 10/10/2002 e di Leonard 5/4/06 stordiclub n.28, CAI n.18

Messaggio da flitzer »

Noi siamo una coppia mista italo-tedesca, mio marito è mezzo spagnolo e lo spagnolo lo parla perfettamente, ma non è la sua lingua madre e non lo parla mai con i bambini. Io parlo italiano e mio marito tedesco, ma la nostra lingua di comunicazione è il tedesco e i bambini hanno cominciato presto a frequentare il nido, perché io lavoravo.

Il tedesco è nettamente dominante, l'italiano passivo perfetto (parlo del grande, il piccolo ha solo 3 anni), attivo meno. Però se io non sono presente parla molto, molto meglio che in mia presenza :lol:
Ha un accento tedesco ma "misto", ha la erre tedesca ma quando parla italiano non ha l'accento dei tedeschi che parlano l'italiano, è molto più naturale. Mi hanno detto che ha una certa coloritura romagnola ma temo sia wishful thinking.

Anche per me è un cruccio che non sia perfettamente bilingue, fra l'altro io vivo questa tematica anche per lavoro, ma sto facendo del mio meglio. Passiamo molto tempo in Italia, almeno 7-8 settimane all'anno, più il tempo che mia madre trascorre da noi (altre 3-4 settimane all'anno)

Chiara

Avatar utente
TheMerlin
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 11990
Iscritto il: 28 maggio 2002, 14:05
Località: Morgana di Avalon, Club della Fenice

Messaggio da TheMerlin »

io sono italiana, mio marito tedesco, la nostra lingua comune è l'inglese. io parlo solo italiano coi bambini, mio marito solo tedesco. i bambini sono perfettamente bilingui (italiano/tedesco) e cominciano a capire l'Inglese.
ho litigato a morte sia con la pediatra che con le maestre perché dicevano che dovevo parlare solamente tedesco coi bambini, ma io mi sono sempre impuntata e alla fine ho avuto ragione io...
L'accento è quello che è, soprattutto per i due maschi, ma anche quando sono in italia parlano con tutti senza problemi...
May you live as long as you want and never want as long as you live

Never make someone your priority when they only make you an option.

Avatar utente
kiki100
Mollista Esperta
Mollista Esperta
Messaggi: 609
Iscritto il: 9 settembre 2004, 9:51
Località: Lugano, mamma di Marcel 2.10.00

Messaggio da kiki100 »

italiano io e arabo/libanese il papa', mio figlio parla solo arabo con il papi e italiano con me...
ha imparato anche l'inglese e parla spedito ma con qualche errore :-)
a scuola sta studiando francese e tedesco da due anni... (e' in seconda)
in generale e' dotato e il poco che sa anche nelle lingue che conosce meno lo usa subito se si presenta l'occasione... :-)
An error does not become truth by reason of multiplied propagation, nor does truth become error because nobody sees it. Truth stands, even if there be no public support. It is self sustained.

Avatar utente
Nadiutta
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1873
Iscritto il: 16 novembre 2002, 4:25
Località: Veneziana in Florida: mamma di Mariam 13/10/99 e Sara 01/01/03

Messaggio da Nadiutta »

quotando uno messaggio dalla prima pagina:
"Penso che devo incominciare per forza a parlargli un pò in tedesco se no non lo impara."
questo e' un'errore che ho fatto con la mie figlie. Venuta qui, avevo paura che non si trovassero bene all'entrata a scuola, cosi ho iniziato a parlare un po' in italiano e un po' in inglese, e ora l'inglese sta prendendo sempre piu' il sopravvento, tanto che la piu' piccola, nata qui, mi capisce proprio poco se parlo in italiano!
Ora che finisce la scuola ho detto loro "No more English for all the summer!" anche perche' dobbiamo fare pratica prima che arrivi mia mamma in agosto, se no non so proprio come comunicheranno con la nonna....

Avatar utente
kiki100
Mollista Esperta
Mollista Esperta
Messaggi: 609
Iscritto il: 9 settembre 2004, 9:51
Località: Lugano, mamma di Marcel 2.10.00

Messaggio da kiki100 »

Nadiutta devi smetter di parlare inglese con le bambine anche se protestano, sara' difficile ma devi resistere finche' ti viene naturale...

con il papa' parlano libanese??
An error does not become truth by reason of multiplied propagation, nor does truth become error because nobody sees it. Truth stands, even if there be no public support. It is self sustained.

Avatar utente
Nadiutta
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1873
Iscritto il: 16 novembre 2002, 4:25
Località: Veneziana in Florida: mamma di Mariam 13/10/99 e Sara 01/01/03

Messaggio da Nadiutta »

eh, anche il papa' sta facendo lo stesso errore di parlare sempre piu' in inglese... :(

perche' ti guardano con quegli occhioni tristi dicendo "I' don't understand" o "What did you say?" "What do you mean?"
Oppure non rispondono per niente, facendo solo finta di aver capito.....ma poi i fatti non arrivano :lol:
E cosi alla fine ci rinunci e tagli corto con l'inglese....
Soprattutto quando si e' piu' stressati o stanchi dal lavoro poi, non si ha tanta pazienza di stare li a spiegare e tradurre...

Avatar utente
neo0507
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 22
Iscritto il: 2 giugno 2008, 17:05
Località: emilia romagna

Messaggio da neo0507 »

ciao...secondo me e' una cosa bellissima che i bimbi possano imparare piu di una lingua... ho due bimbe che sapranno bene l arabo e l italiano...arabo perche' mio marito e' della tunisia...in piu dovranno imparare anche il francese perche' comunque in quei posti e' una lingua usatissima...sono sicura che cela faranno. gia ora l apiu grande, di 2 anni, capisce l arabo risponde..a modo suo e anche l italiano...e' una bellissima cosa

Avatar utente
Ruudi
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 1
Iscritto il: 7 settembre 2010, 14:44
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: Bambini bilingui, trilingui, ecc....

Messaggio da Ruudi »

Ciao,

io sono estone e ho fatto pure io l'errore di parlare in italiano con la mia figlia di 3 anni. Mi sembrava che le era difficile in asilo con gli amici...
Poi lei ha cominciato a parlare con me solo in italiano. Ora dopo le vacanze in Estonia sono tornata solo al estone e stiamo migliorando.
Meglio sempre un genitore una lingua, se no, si crea troppa confusione.

Però devo dire che lei è una bimba un pò lentina... Sta ancora facendo confusione, parla male, pronuncia male etc. Alla prima occasione dalla pediatra mi faccio dare la ricetta per logopedista :) ( ma questo già non c'entra con bilinguismo, penso).

Un saluto a tutte
Mari

Rispondi

Torna a “Multiculturalità”