Forse il tema di questo intervento può sembrare non avere nesso con la Naturopatia, ma sono sicura che molte mamme potranno trarre spunto da quello che vi scriverò! In questi giorni ho tenuto un corso di Cucina e Alimentazione Naturale e mi sono sentita chiedere: "Ma cosa dò a merenda a mio figlio?"...

Per evitare merendine confezionate, bibite gassate o piene di zucchero, snack industriali con additivi coloranti e conservanti basta dare libero sfogo alla fantasia e avvicinarsi a cibi non ancora (ahimé) sufficientemente in uso nelle famiglie italiane!

Intanto... scegliere prodotti biologici!!! Mica vorrete che i vostri figli si pappino robaccia OGM???

Poi... frutta fresca a merenda, sotto forma di spiedino per renderla diversa dal solito, oppure in stile sandwich: bastano due fette spesse di mela alla quale avrete tolto il torsolo, usarle come fossero due fette di pane e nel mezzo farcirle con frutta secca, qualche goccia cioccolato fondente, sciroppo d'agave o crema di mandorle (pasta di mandorle 100%) o di sesamo (tahin). Non siete soddisfatte? Allora provate con gallette e marmellata, pane integrale con olio extravergine di oliva, centrifugati di verdura (mela sedano e carota ad esempio è ottimo!). Cereali e latte di avena o latte di soia (non date soia tutti i giorni ai bimbi e soprattutto che sia garantita NO OGM!!!). Oppure un bel frullato fatto con latte di riso e pera...naturalmente dolce, anzi dolcissimo e adatto anche ai piccolissimi!

I vostri bimbi sono dipendenti da quella cosa spalmabile e marrone descritta come crema di nocciole ma il cui ingrediente primario è zucchero bianco e contenente pure olio di palma? Fatela da sole mischiando in parti uguali malto (o un altro zucchero liquido tipo sciroppo d'agave) e crema di nocciole (cioè pasta di nocciole 100% reperibile nei negozi di alimentazione bio e naturale). Otterrete una crema cioccolatosa, senza cacao, grassi vegetali dannosi, latticini e zucchero bianco! Però attenzione perchè dà dipendenza anche questa, ma non per la presenza di zucchero bianco, bensì per la presenza di un gusto irresistibile!!!

Ancora non vi basta? E allora via con il salato: pane e pomodoro (quando di stagione ovviamente!), pane olio e gomasio (semi di sesamo pestati con il sale), qualche bel pezzo di verdura cruda reso appetibile tagliato magari a rondelle o a fiammifero e messo in una ciotolina colorata, panini con hummus di ceci per una merenda davvero nutriente (indicata per bimbi sportivi!).

Non riuscite ad evitare i succhi di frutta? Almeno optate per quelli senza zucchero o fate delle belle spremute fresche al momento (altrimenti la vitamina C se ne vola via con il passare del tempo!).  Una bella tisana? Finocchio e camomilla ad esempio, ogni tanto un caffè d'orzo (che non contiene caffeina o eccitanti simili).

Se poi volete dare biscotti o torte trovate mezz'ora per farli in casa, fatevi aiutare dai nanetti che vi gironzolano intorno! Si divertono da matti a piastricciare! Fatelo la domenica, in modo che per due/tre giorni abbiate la merenda pronta e fresca. Privilegiate torte e biscotti senza burro, senza latte o uova, dato che li consumerete per qualche giorno in fila decisamente da evitare di appesantire il corpicino dei vostri bimbi con ingredienti pesanti e non indispensabili per la riuscita del prodotto! In rete trovate migliaia di ricette al naturale (definite vegan o vegane).

Quindi... non vi resta che scatenare la fantasia ! E per chi mi vorrà contestare dicendomi che non ha tempo rispondo che 5 minuti per sistemare della frutta fresca in uno spiedino o mettere un pò d'olio sul pane per i nostri figli abbiamo decisamente il dovere di trovarli!

Alla prossima, naturalmente.

 

Nota di redazione: ricetta per i succhi di frutta buoni e sani fatti in casa.

 

Ritratto di supermarty

Posted by supermarty

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina