Siamo Carola e Mariangela. Per anni ci siamo incrociate nell'ascensore dell'ufficio, con i nostri tailleur, i nostri tacchi alti e il pc portatile sempre dietro. Perennemente di corsa, il telefono all'orecchio, due chiacchiere al volo - simpatia istintiva! - e poi via, riunioni, scadenze, trasferte...

Poi pian piano dai discorsi di lavoro siamo passate a quelli più personali, abbiamo scoperto di avere tante cose e situazioni comuni finché la simpatia istintiva si è trasformata in amicizia e in confidenza.

Le chiacchiere si sono spostate dall'ascensore al divano di casa, il caffè al volo sostituito da un bicchiere di vino rosso, mentre i nostri bambini fanno capriole, bisticciano e ridono nella stanza accanto (si sussurra che tra loro ci sia una certa tenerezza perché Rachele, quando c'è lui, fa gli occhi e la voce dolci e Leonardo, quando c'è lei, vuole vestirsi elegante!!!). 
E cosi giorno dopo giorno sono nate due belle amicizie: la nostra e quella dei nostri cuccioli!

Carola e Mariangela ideatrici di Mum in Art

Certo non è facile lavorare in un mondo frenetico e competitivo quando si ha la convinzione profonda che la tua famiglia sia il tuo bene più grande, la felicità dei tuoi figli il tuo obiettivo primario, il tempo passato con loro il tuo tempo migliore... chiacchiere e risate si sono trasformate in riflessioni (riflessioni e risate, diciamo... fortunatamente abbiamo entrambe il dono dell'ironia e il sorriso facile!), le riflessioni in idee...
Idee strampalate all'inizio, poi pian piano sempre più concrete.

Appassionata di arte e storia dell'arte e pittrice dilettante una, blogger e lettrice accanita l'altra... una mattina, come se fosse la cosa più naturale del mondo, le idee sono diventate un progetto: la maternità, l'arte e il web, insieme... era nata mum in ART!!
Entusiaste e motivatissime, con un'energia dentro che non sentivamo così forte da tanto tempo, ci siamo lanciate in questa sfida.

Per mesi, dopo giornate di riunioni, scadenze e trasferte, tardi pomeriggi tra ginnastica ritmica e rugby dei bimbi, cene, giochi e coccole serali... dopo... c'era il nostro progetto! 
Una disegna il logo, una cerca i contatti... una spiega l'idea al programmatore, l'altra butta giù un articolo... una scatta qualche foto, l'altra naviga in rete per scovare artiste interessanti...

In questo la mentalità aziendale ci ha aiutato: ci dividiamo le attività, ci diamo priorità chiare e tempi ragionevoli. 
E ci aiuta molto anche l'amicizia: ci sosteniamo a vicenda nei momenti di sfiducia e stanchezza, ci compensiamo quando serve, ci spalleggiamo sempre.
In pochi giorni è nata la pagina Facebook di mum in ART, subito accolta con vivace entusiasmo dalle tante creative presenti sul social network. 
Ed in sei mesi è nato il sito web www.muminart.com
Quello che desideravamo, creare un portale che accogliesse la creatività e l'arte, tutte al femminile, era realtà!

L'obiettivo del progetto è quello di promuovere ogni forma di creatività femminile, ma anche quello di diventare un punto di riferimento per le donne che non vogliono rinunciare ad esprimere la loro creatività e che, per far questo, vogliono passare dai sogni nel cassetto alle attività concrete, vogliono mettersi o rimettersi in gioco ed attuare davvero quel cambiamento su cui tante fantasticano e basta.

Per far questo, il sito mette a disposizione di ogni iscritta uno spazio per condividere e diffondere la propria attività ed un blog nel quale approfondire argomenti inerenti il lavoro delle creative.

Il sito di mum in ART si pone questi obiettivi:

  • accrescere, gratuitamente, la visibilità delle artiste, consentendo ad ogni mum in ART di inserire il proprio profilo, di raccontare la propria storia e di caricare foto e descrizioni di opere e progetti;
  • organizzare corsi e workshop che vedano le iscritte sia come insegnanti - verso fruitori sia interni che esterni - sia come fruitrici;
  • organizzare eventi di aggregazione e promozione, per aiutare le mum in ART a "fare rete";
  • costituire uno strumento di supporto (psicologico e pratico) per far sì che ogni iscritta possa intraprendere la propria strada di artista e/o artigiana con l'incoraggiamento e i consigli di un'intera community che abbia interessi e motivazioni condivisi;
  • favorire l’incontro tra le mum in ART e fornitori di prodotti e/o servizi che garantiscano qualità, responsabilità e prezzi equi.

Su mum in ART ogni forma di creatività è benvenuta: da quelle manuali quali il restauro o il ricamo, alle arti figurative, alle attività intellettive come la scrittura, ai servizi, alla musica e danza, al teatro ecc. 

Immagine tratta dal sito muminart.com
(Un coloratissimo e gioioso print screen dal sito www.muminart.com)

Il nostro concetto di "creatività" è vicinissimo al concetto di "intraprendenza" e i requisiti per partecipare sono la passione e la voglia di dar vita a qualcosa di appagante per lo spirito ma che, al tempo stesso, possa diventare un lavoro compatibile con le esigenze della donna, in particolare nel caso in cui sia anche mamma. 

Ringraziamo di cuore Mammeonline per averci dato modo di raccontarvi di noi e del progetto nel quale crediamo fortemente. Il cambiamento che sognavamo, sprofondate sul divano in mezzo ai giochi dei bimbi, si sta finalmente concretizzando, grazie soprattutto all'entusiasmo di tante donne che si sono unite all'iniziativa e ci hanno dimostrato, sin dall'inizio, apprezzamento e sostegno! 
Inutile dirlo... vi aspettiamo in tante su Mum in ART!! 

 
Nota di Redazione: e noi siamo felicissime di aver dato spazio e visibilità a queste due donne amiche, Carola e Mariangela, che ci trasmettono un messaggio molto positivo: con intrapredenza, coraggio e una cara amica vicina, possiamo trasformare le nostre passioni e i nostri hobby in un lavoro. Magari un lavoro che ci permetta la conciliazione dei tempi con la famiglia e i figli. Brave ragazze!
p.s. io ho già trovato una artista delle cui opere mi sono innamorata e di cui vi parlerò a breve ^_^
F.to Debora
 

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina