Una giovane donna, con tanti sogni ancora da realizzare e un piccolo originale progetto divenuto realtà:  una libreria itinerante a tre ruote che ha vinto il Fondo Creatività 2011 della Provincia di Roma, divenuta successivamente anche editrice.

Valentina Rizzi

È Valentina Rizzi, drammaturga e autrice di racconti brevi, che racconta personalmente com'è cominciata l'avventura della casa editrice e della sua scrittura.

L' idea di scrivere nasce dalla passione per il teatro e la drammaturgia. Dalle letture di Pirandello e di Eduardo De Filippo, dalla mia formazione di drammaturga e dalla passione per le fiabe del repertorio classico.

L’avventura della casa editrice nasce dalla vincita di un bando pubblico e dai miei spettacoli nelle scuole. Usavo già da diversi anni alcune narrazioni per entrare in contatto con i vissuti dei bambini attraverso spettacoli interattivi. Da una scuola mi vennero chiesti i testi per fare didattica in classe. Iniziai a pubblicare un’audiofiaba di prevenzione agli abusi sui minori con le Edizioni Paoline, poi un albo illustrato con La margherita, marchio Il castello, ma i tempi di pubblicazione erano estremamente più lunghi della mia velocità di scrittura. Decisi di partecipare ad un bando pubblico, chiedendo ad alcuni docenti dell’Istituto Europeo di Design di Roma, se fossero interessati ad illustrare e curare la grafica di alcuni miei testi. Dopo 2 anni dalla vincita del bando, siamo usciti con i primi 9 titoli, per lo più albi illustrati, e una drammaturgia.

 

Copertine dei libri di Valentina Rizzi

Tra i titoli pubblicati da Valentina con Bibliolibrò ci sono Cocca, Quando il topo non c’è i denti ballano, Capitan Ciuccio, Il taccuino della notte, Una sposa ribelle e Vita.

 

copertina del libro Vita, di Valentina Rizzi

VITA

di Valentina Rizzi
Illustrazioni di Raikhan Mursepova
Bibliolibrò

Vita è un libro per tutte le età, un albo onirico e soave, ma al tempo stesso profondo, da sfogliare e risfogliare, per ritrovare e scoprire tutte le metafore della vita prima della vita stessa. La prima volta che l'ho letto non ho colto subito il riferimento alla nascita, all'aurora dell'essere umano: ho pensato fosse dedicato ad una bambina che stava per venire al mondo. In fondo però non mi sono sbagliata di molto: la vita, al di là di stupidi preconcetti e frasi fatte, è donna, e cresce in una pancia di donna.

Lei che ancora non conosce il mare.
E i suoi occhi sembrano già averlo attraversato.

Vita, illustrazione interna del libro

Vita è un viaggio, "il viaggio", un emozionante libro di parole e immagini, poche frasi, cristalli di luce e gocce di eterea, evanescente, impalpabile, poesia: un dono davvero prezioso da fare a se stessi o all'amica che aspetta una "vita".

Lei che ancora non conosce le strade del mondo.
Ed è già in viaggio da mesi.

Vita, illustrazione interna del libro

Valentina, cos'è per te Vita?

È un sogno. Ho scritto questo testo dopo la scomparsa di mia nonna che per me era una seconda mamma, mentre la mia migliore amica dava alla luce la sua prima figlia. Ho scritto a me stessa della vita che va oltre la morte e l’incertezza. Mi ha fatto bene, mi è stata di conforto per alzare la testa in un periodo di lutto e dolore dove sembravo aver smarrito il senso.

Lei, che ancora non conosce l'aria.
E respira già dolcezza.

Vita, illustrazione interna del libro

Le tavole, che dialogano intensamente e perfettamente con il testo di Vita, sono di Raikhan Mursepova, illustratrice, graphic e product designer che proviene dal Kazakistan, dove il padre, artista e designer, ha alimentato e coltivato il suo talento artistico fin quando lei era bambina. Si è laureata presso lo IED di Roma in design del prodotto e dopo aver vinto il Monini Design Workshop 2010 con un progetto di comunicazione visiva, intraprende un vero e proprio percorso lavorativo come illustratrice di libri per bambini e di poesia. Quando Raikhan non è incollata alla sua scrivania, è impegnata a sognare ad occhi aperti i mondi che riporterà disegnati sulla carta. Per Bibliolibrò ha illustrato anche Il taccuino della notte e il “Calendario 2016”.

Angela Articoni

Letteratura per l'infanzia su Facebook https://www.facebook.com/letteraturainfanzia/

Ritratto di Angela Articoni

Posted by Angela Articoni

Angela Articoni è Dottoressa di Ricerca in Scienze Pedagogiche, studiosa, esperta e cultrice di Letteratura per l’infanzia. Le sue principali linee di ricerca indagano l’evoluzione della letteratura giovanile in ambito artistico, lʼanalisi delle fiabe con un approccio interdisciplinare e uno “sguardo di genere” e la scrittura “al femminileˮ per lʼinfanzia e la gioventù. Oltre a numerosi saggi in volumi e articoli in riviste scientifiche, ha pubblicato per Aracne Arte bambina (2017) e La sua barba non è poi così blu... (2014) ˗ vincitore di due premi letterari ˗ e tradotto anche in spagnolo per i tipi di Benilde (2015).

Fondatrice e curatrice della pagina e del gruppo Facebook Letteratura per l’infanzia, che contano a oggi migliaia di followers.

https://www.facebook.com/letteraturainfanzia

https://www.facebook.com/groups/letteraturainfanzia

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina